29 settembre, 2011

Social Netwho?

     
In occasione della manifestazione nazionale NO AL BAVAGLIO e del Compleanno del NanoPremier, organizziamo la prima grande protesta italiana su twitter !! Dalle ore 18 sino alle 24 invitiamo tutti gli amici italiani ad aggiungere ai loro messaggi i seguenti hashtag: #bastacasta #silviodimettiti !! Condividete in rete - Via al TAM TAM su twitter

Questa è la proposta lanciata dal sito tweetvite. Non so che sito sia e non me ne importa.
 
Quel che è certo è che già vedo la #casta e il #palazzo tremare dalla #paura per #cazzate scritte in non meno di #140 caratteri.
Peggio dell' #opposizione che cerca di far dimettere #Berlusconi semplicemente chidendoglielo.
Cordialmente.

Dopo tutto quello che è successo credete veramente che anche il più insignificante dei #parlamentari possa preoccuparsi di questa #iniziativa?

Siete dei poveri #illusi.

Lo stesso #parlamento che proprio ieri ha votato per proteggere un indagato per #concorsoesternoinassociazionemafiosa.

Pronuncieranno Twitter proprio come #Gògol. Figuriamoci.

Non ci siamo. Non ci siamo proprio.
O forse ci siamo?

Forse ci siamo già da tempo. Qui tutto è #marcio. Anche chi è dall'altra parte.
Anche chi crede di fare qualcosa di buono contro chi considera il proprio #nemico.

Per fermarlo, per cambiare qualcosa, per #bonificare.

Nulla di più #sbagliato.

Ho letto che secondo #Bauman la primavera araba non ci sarebbe stata senza #facebook.
Io credo, invece, che ci sarebbe stata #lo stesso. Magari avrebbe impiegato di più per arrivare al suo #apice.
Insomma, facebook è un #mezzo.
Come potevano esserlo i #piccioni viaggiatori durante la #Seconda Guerra Mondiale.
L'uomo usa quello che ha attorno per arrivare al suo #scopo.


Mike Tyson fa colazione.
La colazione dei campioni.


Pigeon+
Il primo Social Network di casa Google.


Ma c'è di #peggio. E non è un altro programma con ospite #Lavitola.
Mentre dalle altre parti qualcosa si è comunque mosso anche grazie ai social network #, qui in Italia la situazione mi sembra che vada di #merda anche sotto questo aspetto.
Mi sembra che i #twitter e facebook vari abbiano la funzione opposta da quella sperata.
Avverto che la gente li usi unicamente come #valvola di sfogo.

#"Ho condiviso video, dichiarazioni, immagini e quant'altro che possa incastrare il politico #X mentre fa la #porcata Z. Mi sento soddisfatto, sono un paladino della #giustizia."

Ecco la #denuncia classica che passa su #internet.

Il #cambiamento non avverrà mai in queste condizioni. La rabbia, #una volta divenuta insopportabile, viene rilasciata a #piccole dosi su internet.
In questo modo non si raggiungerà mai il livello necessario per scendere in #piazza e fare qualcosa di concreto.
Per cambiare davvero le cose.
Ma #davvero.


Ringrazio Zygmunt Bauman per aver partecipato alla stesura di questo post.
Grande Zyg!


Corona e i suoi scagnozzi.
Sempre sul pezzo i bastardi.

 

 Ragazze che hanno saputo dell'uscita di un mio nuovo post.
"È solo un post ragazze."


Ed ora tutti a condividere #silviodimettiti e #bastacasta!!!

9 commenti:

Kisciotte ha detto...

Mi arrapi quando entri in modalità "voi cosa stavate facendo l'11 settembre 2011"?
Per me quanto scrivi è evangelico.
Sono le persone a fare il medium e non viceversa.

Da noi molti cervelli sono ben contenti di essere imbavagliati, così hanno la scusa di poter dire: "Io denuncerei tutto se solo si potesse parlare, ma purtroppo i poteri forti me lo impediscono..."
"Aspetta che ti sciolgo il nodo, ecco... dicevi?"
"No, niente, solo che sto aspettando di fare massa con altri 999mila999 individui, per esprimere il mio forte, personale, individuale dissenso... pacatamente".

Belato comune, mezzo gaudio!
W i Soccmel Gnietuork!

Josef K. ha detto...

Felice di essere il tuo Viagra personale.
Grazie

magneTICo ha detto...

Semplicemente #grande!

Josef K. ha detto...

at magne: come disse qualcuno non so quando nè dove, "ora dimmi qualcosa che non sappia già".

magneTICo ha detto...

ok: sai come fare un link nei commenti?
muahahah!

Terry laNoiosa ha detto...

Per quanto mi riguarda uso twitter solo per criticare Star Trek dalle cinque alle sei. Quindi, vi prego, se scoppia la rivoluzione anche qui in Italia, non inviatemi un msg pvt: piuttosto chiamatemi al telefono di casa.

Marla.Singer ha detto...

Oh, beh...condurre battaglie simili virtualmente non dico sia sbagliato, ma non così diverso dal non condurle affatto...almeno, quanto a risultati!

la donna camèl ha detto...

"Mi sembra che i #twitter e facebook vari abbiano la funzione opposta da quella sperata.
Avverto che la gente li usi unicamente come #valvola di sfogo.

#"Ho condiviso video, dichiarazioni, immagini e quant'altro che possa incastrare il politico #X mentre fa la #porcata Z. Mi sento soddisfatto, sono un paladino della #giustizia."

Ecco la #denuncia classica che passa su #internet.

Il #cambiamento non avverrà mai in queste condizioni. La rabbia, #una volta divenuta insopportabile, viene rilasciata a #piccole dosi su internet.
In questo modo non si raggiungerà mai il livello necessario per scendere in #piazza e fare qualcosa di concreto.
Per cambiare davvero le cose.
Ma #davvero."

Che belle cose che hai scritto, sono assolutamente d'accordo su tutto. Le posso condividere?
(:-)

Josef K. ha detto...

Grazie, troppo gentile. Certo che le puoi condividere, anzi fallo il più possibile! :P

Posta un commento