19 gennaio, 2013

Giornalismo, quello vero


Il giornalismo, come sapete, sta vivendo momenti di vera crisi, assoggettato com'è alle logiche del potere e dei potenti.
Ma per fortuna il cittadino intelligente, che ha sete di scoperta e di informazione, non rimarrà mai a bocca asciutta.

Almeno fin quando ci sarà Lercio!

Lercio, il sito da cui il New York Times prende spesso spunto.
Soprattutto dalla sezione 'Necrologi'.

Qui un mio articolo.

Ma a prescindere da ciò ricordate, l'informazione, quella libera e sana, prima di tutti, solo su Lercio!

(Lercio! L'unico giornale che non riceve finanziamenti pubblici, ma vorrebbe tanto)

Aiutateci a durare più di Luca Telese.

5 commenti:

kermitilrospo ha detto...

secondo me Repubblica fa più ridere!

Josef K. ha detto...

Kermit, hai tristemente ragione.

Comunque l'articolo sta diventando virale. Ben presto dei fondamentalisti cristiani mi rapiranno e mi sgozzeranno senza pietà caricando il video in bassa qualità su youtube.
Per questo vi saluto, vi ho voluto bene.
Agli intervistatori che verranno cercate di dire che ero un bravo ragazzo. Possibilmente senza ridere.

Hombre ha detto...

Avete in redazione Bruce Robbo Robertson?

Bill Lee ha detto...

hombre fottiti anch'io volevo chiedere se scriveva anche il robbo.

Josef K. ha detto...

Fottetevi entrambi ragazzi, non l'ho letto quel libro. OK? OK?

Posta un commento